Nuraghe Tuttusoni e Nuraghe Finucchjiaglia

La storia del territorio di Aglientu documenta una continuità degli insediamenti umani a partire dalla più lontana preistoria fino al medioevo. Gli studiosi di archeologia hanno infatti classificato come risalenti al neolitico antico alcuni frammenti di ceramica cardiale ritrovati sul litorale nei pressi del rio “Lu litarroni”. Numerose sono poi le testimonianze del periodo nuragico. Lo stesso Casalis, geografo ufficiale del Regno Sardo-Piemontese, nel suo viaggio in Sardegna del 1837-38, ne documenta un dettagliato elenco di 18 reperti, quasi tutti sul litorale. Dei più antichi oggi rimangono tracce appena percettibili. Sulla costa di Vignola sorgono i resti ben visibili e visitabili di due nuraghi: Nuraghe Tuttusoni e Nuraghe Finucchjiaglia.

Raggiungi questo posto

Nelle vicinanze

Alcune delle attività presenti nei dintorni

Cosa vedere vicino

Altri punti d'interesse nel territorio

Aglientu

Spiaggia di Cala Pischina e Rena di Matteu

Spiagge

Aglientu

Monti di Tuvu

Avventura

Aglientu

Chiesa di San Francesco

Chiese

Aglientu

Spiaggia Naracu Nieddu e Lu Litarroni

Spiagge

Condividi sui social