“Tutti sopra la gonna!”, letture per bambine/i a cura di Elena Morando | Festa Manna di Gaddura 2019

Luogosanto

02/09/2019

10.30

“Tutti sopra la gonna!”, letture per bambine/i a cura di Elena Morando | Festa Manna di Gaddura 2019

Foto: Gianni Petta

Tutti sopra la gonna! Letture animate e giocose per bambine/i dai 2 agli 8 anni, a cura di Elena Morando.

Tutti sopra la gonna! è una specialissima lettura animata all’aperto e gioco insieme all’artista Elena Morando: all’ombra delle querce della chiesetta di San Paolo, i bambini ascolteranno le fiabe seduti sopra la lunghissima gonna di Elena e saranno coinvolti nella narrazione in modo giocoso.



La lettura animata

Carissimi bambini; carissimi genitori, vi invitiamo ad una lettura animata… che cos’è una lettura animata? Si tratta di una lettura dove le parole di una fiaba diventano cose vere: alberi o foreste, nuvole o cieli, fiori o prati...e tante altre cose diventano vere. Perché la fiaba va raccontata ma anche ascoltata!

Le fiabe si sa, vanno raccontate, ci provengono dalla cultura orale ma non solo, sono anche creazioni culturali che rispondono ad antichi contenuti ed inoltre intuizioni psicologiche di grande interesse per la crescita di ogni bambino. Le fiabe, ascoltate da ogni bambino, e lette da una voce adulta, possono aiutare a crescere e a diventare più creativi; ogni fiaba letta nasconde infatti un significato segreto per ogni bambino che diventerà il suo tesoro di fantasia personale. Alle fiabe attingono i cartoni animati e i film di animazione televisivi, ma in esse c’è qualcosa in più: la libertà di decidere i tempi in cui gli episodi raccontati avvengono e inoltre le forme e l’aspetto di ogni personaggio, la tranquillità di abbandonarsi al tempo della lettura che dilata, come dice bene lo scrittore Daniel Pennac, “il tempo della vita”. Da questa consapevolezza nasce la lettura animata: “Le mille e una fiaba” che attinge alle fiabe di creazione originale di Elena Morando.



L’attività

La lettura animata ha una durata di venti-trenta minuti e in seguito è prevista mezz’ora di gioco guidato con i bambini all’interno dei “territori della fiaba”.

L’attrice narratrice ha un’ampia gonna che stende per terra e su cui i bambini si siedono ad ascoltare. Suoni, movimenti e personaggi vengono esplorati a partire dagli “oggetti della fiaba”: piccole e grandi cose racchiuse all’interno della “valigia” che l’attrice-lettrice porta con sé. Attraverso di essi i bambini imparano a interpretare gli indizi e i misteri della fiaba stessa, trasformando il “gioco metaforico” della lettura in un “gioco reale”. In seguito la gonna viene ritirata e piegata e i bambini giocano insieme alla narratrice, animando la fiaba e i personaggi raccontati.



L’artista

Elena Morando è una scrittrice e artista interdisciplinare. Cura progetti per adulti e bambini legati al teatro, alla letteratura e alle arti visive e insegna arti marziali nella scuola “Bozzoli di seta e zampe di tigre” a San Pasquale in Gallura. Ha scritto e diretto “L’evidente armonia delle cose”, vincitore del Concorso Avisa 2008 e prodotto dall’Istituto Regionale Etnografico di Nuoro nel 2010. Del 2010 è la raccolta e opera prima di poesia “Mai più la parola cielo” edito da Aìsara (Cagliari), selezionato tra i dieci finalisti del Premio di poesia Mario Luzi 2011. Con “Vicino al cuore” ha vinto la borsa di studio “Claudia Sbarigia - Storie per il cinema - Premio Solinas 2009”. Tra giugno e luglio 2015 è stata ospite del 58° “Festival dei due Mondi” a Spoleto, aprendo la sezione “Sconfinamenti” con l’allestimento e performance “The Eighth Step”, omaggio alla pittrice Linda Salerno. Con il film “The Eighth Step” (Film production K10 - Martin Kunz) è stata selezionata al Festival di Cannes 2016 nella sezione Short Film Corner. Ugualmente del 2016 è l'albo illustrato “Le Memorie della Menta Piperita” (Else Edizioni) con i disegni di Anke Feuchtenberger. Collabora attivamente con l’Archivio di arte contemporanea K10 a Lugano in Svizzera e con il collettivo internazionale di artisti Riù Collective.



Lo spettacolo è voluto e organizzato dall’Ufficio Turistico Comunale e dalla Biblioteca Comunale, con la collaborazione della Ludoteca “Puffolandia” e il finanziamento del Comune di Luogosanto e dell’Assessorato del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna. La partecipazione è gratuita. Per ulteriori informazioni: [email protected], Facebook: @LuogosantoTouristOffice, +39.079.60.18.959

Raggiungi questo posto

Nelle vicinanze

Alcune delle attività presenti nei dintorni

Dove mangiare

Dove mangiare

Ristorante San Trano

Luogosanto

Altri servizi

Altri servizi

Lacu Laboratorio Artigian...

Luogosanto

Dove dormire

Dove dormire

Hotel San Trano

Luogosanto

Guide turistiche

Guide turistiche

Sèmiti di Paràuli

Luogosanto

Altri servizi

Altri servizi

Gli amici di Peppe

Luogosanto

Altri servizi

Altri servizi

La Bottega dei Sapori

Luogosanto

Condividi sui social

Altri eventi

Alcuni eventi nel territorio

Balletto sardo in costume - Festa Manna di Gaddura 2018

Luogosanto

08/09/2018

Primo giorno della novena | Festa Manna di Gaddura 2019

Luogosanto

29/08/2019

Quinto giorno della novena | Festa Manna di Gaddura 2019

Luogosanto

02/09/2019