ArcheoLive. Visita guidata allo scavo archeologico del Palazzo di Baldu | Festa Manna di Gaddura 2019

Luogosanto

09/09/2019

10.30

ArcheoLive. Visita guidata allo scavo archeologico del Palazzo di Baldu | Festa Manna di Gaddura 2019

ArcheoLive. Gli scavi di Baldu dal vivo. Visita guidata allo scavo archeologico del Palazzo di Baldu in compagnia degli archeologi.

Occasione ghiotta per tutti gli appassionati di archeologia per scoprire un sito medievale unico in Sardegna ed essere aggiornati direttamente dal direttore scientifico degli scavi, il prof. Fabio Pinna, e dall’équipe della Scuola di Archeologia e Comunità dell’Università di Cagliari.



Il sito

Nel sito di Santu Stévanu, nelle campagne di Luogosanto, un intervento di restauro dei resti di un edificio noto come Palazzo di Baldu si è trasformato in un consolidato progetto archeologico. Le indagini, riprese nel 2013, dopo i primi interventi dal 1999 al 2002 hanno riportato in luce un complesso edilizio composto da sedici ambienti che delimitano un ampio cortile, all’interno del quale è la costruzione nota come Lu Palazzu (conservata per circa dieci metri di altezza), uno dei rari esempi di architettura civile della Sardegna medievale. L’esame dei reperti sta fornendo informazioni preziose sulle relazioni intrattenute dagli abitanti del complesso, almeno per l’arco cronologico compreso tra i secoli XIII e XV, che acquistano un particolare rilievo alla luce della carenza di documenti che attestano la storia del Giudicato di Gallura. Con il procedere delle indagini il sito va configurandosi come una delle sedi del potere del medioevo sardo.



L’archeologo

Fabio Pinna è ricercatore in archeologia cristiana e medievale presso l’Università di Cagliari e direttore della Scuola di Archeologia e Comunità, che da diversi anni svolge attività di scavo, ricerca e divulgazione presso il Palazzo di Baldu a Luogosanto.



La Scuola

Il progetto di ricerca nel Palazzo di Baldu rappresenta oggi un piccolo modello che coniuga ricerca archeologica e didattica universitaria con un percorso di appropriazione del patrimonio culturale da parte della comunità locale.

L’equipe dell’Università di Cagliari si è impegnata nel tempo a condividere con cittadini e visitatori i risultati del lavoro, anche durante le fasi di attività del cantiere.

Gli studenti universitari che partecipano alle attività, pertanto, si esercitano anche nella comunicazione dei risultati delle ricerche al pubblico e nella progettazione di azioni in grado di indicare le ricadute della ricerca archeologica sullo sviluppo sostenibile dei territori.

A partire dal 2018 è stata istituita una Scuola di Archeologia e Comunità, che affianca le attività di ricerca e si caratterizza per uno scambio di conoscenze tra studiosi di archeologia e le diverse espressioni della comunità locale.



Il laboratorio è voluto e organizzato dall’Ufficio Turistico Comunale e dalla Biblioteca Comunale, con la collaborazione della Ludoteca “Puffolandia” e il finanziamento del Comune di Luogosanto e dell’Assessorato del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna. La partecipazione è gratuita. Per ulteriori informazioni: [email protected], Facebook: @LuogosantoTouristOffice, +39.079.60.18.959

Raggiungi questo posto

Nelle vicinanze

Alcune delle attività presenti nei dintorni

Dove dormire

Dove dormire

B&B Stazzo Chivoni

Luogosanto

Dove mangiare

Dove mangiare

Nieddu Bar Caffetteria

Luogosanto

Altri servizi

Altri servizi

Da Marisa Minimarket

Luogosanto

Dove mangiare

Dove mangiare

Ajó ristorante

Luogosanto

Dove mangiare

Dove mangiare

Bar Ricciu

Luogosanto

Dove mangiare

Dove mangiare

La Quercia della Gallura

Luogosanto

Condividi sui social

Altri eventi

Alcuni eventi nel territorio

ArcheoWalk - Festa Manna di Gaddura 2018

Luogosanto

03/09/2018

Fèsta di Nòstra Signóra di Locusantu | Festa Manna di Gaddura 2020

Luogosanto

08/09/2020

The Kolors | Festa Manna di Gaddura 2019

Luogosanto

08/09/2019